L'orchestra


L'Associazione Musicale Culturale "Orchestra Fil(m)armonica di Mossa" nasce nella primavera del 2007 all'interno delle attività della Scuola di Musica Comunale di Mossa in occasione dell'organizzazione dell'ormai tradizionale concerto degli insegnanti, svolto con finalità didattiche ed a titolo gratuito dagli stessi docenti della scuola a favore degli allievi.

La decisione di intraprendere un percorso che porti alla formazione di un gruppo musicale, con il coinvolgimento degli allievi della scuola più avanzati negli studi, e la scelta di un repertorio che ripercorresse la storia delle colonne sonore dei film più famosi sul panorama italiano ed internazionale, ha portato ad un successo senza precedenti. La formazione musicale, formata inizialmente da circa quindici elementi, ha raccolto la simpatia e l'apprezzamento della comunità mossese ed ha ampliato il suo organico fino a raggiungere gli attuali trenta/trentacinque elementi. Assieme alla componente orchestrale, il gruppo può contare sulla partecipazione fissa della soprano goriziana Daniela Donaggio e del Coro Giovanile "Arcobaleno" di Mossa.

Dopo la costituzione ufficiale dell'Associazione, questa si è affermata sempre più non solo a Mossa ma in tutta la Provincia di Gorizia ed anche nell'udinese. L'obiettivo artistico della diffusione e dello studio della musica da film, nella convinzione che attraverso melodie conosciute e nota, soprattutto ai più giovani, si possa contribuire a trasmettere la passione per la musica e cercare di far avvicinare le nuove generazioni allo studio di uno strumento musicale, si è rivelato vincente e pienamente raggiunto in questi anni. Dal 2007, l'Orchestra ha realizzato una quarantina di concerti riscuotendo sempre successo e soddisfazione da parte degli organizzatori.

Oltre agli approfondimenti ed alla diffusione della musica da film, l'Orchestra ha preso parte ad importanti progetti musicali, alcuni di notevole prestigio, quali il concerto presso il parco di Villa Coronini a Gorizia in occasione del Premio Internazionale del Cinema "Sergio Amidei", la chiusura, sia nel 2010 che nel 2011, della Stagione Balneare di Grado e la chiusura della Stagione Artistica dell'AGIMUS di Gorizia. In più, affrontando lo studio di repertorio sacro, ha eseguito la prima assoluta dell'oratorio "Stabat Mater Fons Amoris" scritto dal Maestro Alberto Galliussi, e dell'oratorio "La Gloria di Ermacora e Fortunato" scritto dal Maestro don Vittorio Toniutti, collaborando con la Corale "Renato Portelli" di Mariano del Friuli (GO) e con il Coro "Sant'Ignazio" di Gorizia. In tale occasione, l'Orchestra si è esibita anche in Austria, nella chiesa parrocchiale di Hermagor.

La stagione invernale 2011 dell'Orchestra è stata intensa e dedicata alla solidarietà. Il 27 novembre si è svolto il tradizionale concerto dedicato al paese di Mossa ed ai 150 anni dell'Unità d'Italia mentre domenica 11 dicembre l'Orchestra è stata ospite dell'Azienda Jermann di Dolegna del Collio per un concerto natalizio. In entrambe gli appuntamenti, sono stati raccolti dei fondi che saranno destinati, tramite la Protezione Civile, alle popolazioni colpite dall'alluvione in Liguria. Inoltre, il 17 dicembre si è esibita di fronte ad oltre 400 persone in occasione del Concerto di Natale organizzato dalle Associazioni di Volontariato (ADVS, ADO e ADMO) di Gorizia presso l'Auditorium della Cultura Friulana di Gorizia.

Nel 2011, inoltre, su segnalazione del Comune di Mossa, l'Orchestra ha ricevuto il riconoscimento di "Associazione Musicale di Interesse Nazionale" da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.